Facebook Pixel
Milano 12:54
34.288 -0,70%
Nasdaq 16:29
19.630 -0,38%
Dow Jones 16:29
40.368 -0,73%
Londra 12:54
8.161 -0,53%
Francoforte 16:29
18.199 -0,85%

Somec, ricavi 2022 record. Previsto ritorno al dividendo nel 2023

Finanza
Somec, ricavi 2022 record. Previsto ritorno al dividendo nel 2023
(Teleborsa) - Somec, società quotata su Euronext Milan e attiva nella realizzazione di progetti in ambito navale e civile, ha chiuso il 2022 con ricavi pari a 328,8 milioni di euro, in crescita del 27% grazie al connubio di crescita organica (+43,8 milioni) e acquisizioni (+26,5 milioni). In aumento il fatturato di tutte le divisioni, in particolare di Mestieri (+126%). Il backlog si porta al nuovo record di 934 milioni di euro, con nuovi ordini per oltre 250 milioni.

L'EBITDA è stabile a 23,2 milioni di euro, pari al 7,1% dei ricavi, nonostante il rincaro di materie prime ed energia. Il risultato netto consolidato rettificato è positivo per 1,6 milioni di euro, mentre è pari a -0,5 milioni al netto di svalutazioni di crediti commerciali di natura eccezionale (-1,7 milioni eliminando le competenze di terzi).

"Sono soddisfatto di quanto realizzato nell'esercizio 2022, anno decisamente complesso da molti punti di vista, a partire dalla reperibilità delle materie prime e dall'aumento generalizzato dei costi e dell'energia - ha affermato il Presidente Oscar Marchetto - Nonostante il contesto, la crescita del 27% dei ricavi e il miglioramento dei margini rispetto al primo semestre ci consentono di proseguire con decisione nella direzione delineata e di essere positivi per il prossimo futuro".

"Tutte e tre le divisioni in cui si articola il gruppo Somec hanno realizzato performance significative negli ultimi dodici mesi e hanno ambiti di sviluppo dalle prospettive incoraggianti, vista la crescente attenzione di committenti e architetti per la personalizzazione, la sostenibilità e i consumi energetici - ha aggiunto - Anche quest'anno abbiamo portato a termine molte operazioni straordinarie: si tratta di investimenti volti al rafforzamento e alla costituzione del nuovo perimetro del gruppo, che si posiziona sempre più come polo della qualità costruttiva italiana".

La Posizione Finanziaria Netta si è attestata al 31 dicembre 2022 a 54,3 milioni di euro, in aumento di 31,8 milioni rispetto ai 22,5 milioni registrati al 31 dicembre 2021, soprattutto alla luce della campagna di acquisizioni realizzata e che ha avuto ad oggetto il 20% del capitale di Fabbrica, il 60% di Bluesteel, il 60% di Lamp Arredo e il 65% di Budri.

Per il 2023 Somec si aspetta; ricavi non inferiori a 360 milioni di euro, con la divisione Mestieri vista approssimarsi ai 100 milioni di fatturato a soli due anni dal varo del progetto; un EBITDA non inferiore a 30 milioni di euro, tale da prefigurare una redditività operativa in termini di margine EBITDA superiore all'8%; una Posizione Finanziaria Netta ante-IFRS16 inferiore a 40 milioni di euro, pur considerando l'impatto dell’acquisizione di Ceolin, finalizzata a gennaio; il ritorno al pagamento del dividendo a valere sugli utili dell'esercizio 2023.
Condividi
```