Facebook Pixel
Milano 17-apr
33.632,71 0,00%
Nasdaq 17-apr
17.493,62 -1,24%
Dow Jones 17-apr
37.753,31 -0,12%
Londra 17-apr
7.847,99 0,00%
Francoforte 17-apr
17.770,02 0,00%

EGM, BDO: 26 IPO nei nove mesi, dominano Lombardia e settore Industrial

Finanza, IPO
EGM, BDO: 26 IPO nei nove mesi, dominano Lombardia e settore Industrial
(Teleborsa) - Nei primi nove mesi del 2023 il segmento Euronext Growth Milan di Borsa Italiana ha registrato 26 nuove IPO, 5 translisting e una business combination. In particolare, nel terzo trimestre dell'anno si è evidenziato un significativo aumento del numero di società oggetto di quotazione: le IPO sono state infatti 15 rispetto alle 11 dei primi sei mesi del 2023. È quanto emerge da un rapporto di BDO Italia, tra le principali organizzazioni di consulenza e revisione aziendale.

Il report evidenzia che i capitali raccolti in fase di quotazione sono stati utilizzati dalle PMI italiane per accelerare il loro percorso di crescita, anche grazie alle operazioni di M&A: il numero di fusioni e acquisizioni concluse nei primi nove mesi del 2023 è già ai livelli dell'intero 2022 (57 nei primi nove mesi del 2023 contro le 65 del FY 2022), nonostante le condizioni macroeconomiche non favorevoli.

Al 30 settembre 2023, la capitalizzazione complessiva di mercato è risultata pari a 7,7 miliardi di euro, in diminuzione rispetto alla stessa data dello scorso anno (9,9 miliardi di euro). La causa, secondo BDO Italia, è legata ai translisting avvenuti nel 2023 che rappresentano un controvalore di 2,6 miliardi di euro, ora compreso nel mercato dedicato alle grandi imprese.

Il capitale raccolto dalle nuove matricole in sede di IPO si attesta a 155 milioni di euro, mentre la capitalizzazione totale di mercato delle nuove matricole raggiunge 735,8 milioni di euro al momento dell'IPO e 771,8 milioni di euro al 30 settembre 2023. Il flottante medio delle 26 nuove quotazioni è pari al 17,9%, mentre la raccolta media delle IPO è stata pari a 6 milioni di euro.

Analizzando il dato regionale, nei primi nove mesi del 2023 la Lombardia risulta essere la regione con il maggior numero di IPO con ben 13 quotazioni su un totale di 26, con un capitale raccolto pari a 81,7 milioni di euro; a seguire il Lazio con 4. Si segnala anche la quotazione di una società con sede in Spagna.

Osservando la ripartizione del numero di nuove quotazioni sull'EGM, il settore con il maggior numero di IPO risulta essere l'Industrial con ben 9 matricole (35% del totale). Risulta essere anche il settore a capitalizzazione più elevata: al 30 settembre 2023, infatti, è pari al 37% della capitalizzazione da nuove IPO avvenute nei primi 9 mesi dell'anno.
Condividi
```