Facebook Pixel
Mercoledì 28 Febbraio 2024, ore 14.06
Azioni Milano
09 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Wall Street chiude sottotono dopo Minutes FOMC

Finanza ·
(Teleborsa) - Wall Street ha terminato la seduta all'insegna della debolezza, dopo che le Minutes della Fed hanno fermato le scommesse su una inversione di rotta della politica monetaria ed hanno confermato l'impostazione assunta dalla banca centrale, che conferma tassi alti più a lungo.

A New York, il Dow Jones ha ceduto lo 0,2%, chiudendo la giornata a 35.088 punti, sulla stessa linea dell'S&P-500, che si è indebolito sul finale ed ha chiuso in calo dello 0,2% a 4.538 punti. Poco sotto la parità il Nasdaq 100 (-0,58%); sulla stessa linea l'S&P 100, che mostra un calo dello 0,28%.

In luce sul listino nordamericano S&P 500 il comparto sanitario. In fondo alla classifica, sensibili ribassi si sono manifestati nel comparto informatica, che ha riportato una flessione di -0,83%.

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Travelers Company (+1,72%), Verizon Communication (+1,42%), Coca Cola (+1,10%) e Visa (+0,90%).

Le più forti vendite, invece, si sono abbattute su Intel, che ha terminato le contrattazioni a -2,47%.

Pensosa Goldman Sachs, con un calo frazionale dell'1,32%.

Tentenna Microsoft, con un modesto ribasso dell'1,16%.

Giornata fiacca per 3M, che segna un calo dell'1,04%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Tesla Motors (+2,40%), eBay (+2,38%), Palo Alto Networks (+1,33%) e Fortinet (+1,29%).

I più forti ribassi, invece, si sono verificati su Sirius XM Radio, che ha archiviato la seduta a -5,64%.

Vendite su Globalfoundries, che registra un ribasso del 3,30%.

Seduta negativa per ON Semiconductor, che mostra una perdita del 3,24%.

Sotto pressione Marvell Technology, che accusa un calo del 3,02%.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.