Facebook Pixel
Milano 14:57
34.564 +1,02%
Nasdaq 19-lug
19.523 0,00%
Dow Jones 19-lug
40.288 -0,93%
Londra 14:57
8.233 +0,95%
Francoforte 14:57
18.444 +1,50%

Pari opportunità, Barilla in partnership con LEAD Network estende l'impegno alla filiera

Agroalimentare, Economia, Sostenibilità
Pari opportunità, Barilla in partnership con LEAD Network estende l'impegno alla filiera
(Teleborsa) - Promuovere l’inclusione e la parità di genere anche al di fuori della propria organizzazione: è con questa aspirazione che nasce la partnership strategica tra il Gruppo Barilla e LEAD Network (Leading Executives Advancing Diversity), organizzazione no profit che sostiene l'avanzamento delle donne nel settore della vendita al dettaglio e dei beni di consumo in Europa.

"Ci è venuto naturale unire le forze con LEAD Network, organizzazione di punta nella promozione della diversità, che, come noi, considera la parità di genere un pilastro strategico - ha dichiarato Gianluca Di Tondo, Amministratore Delegato del Gruppo Barilla. L'impegno di LEAD Network per l'eccellenza si allinea perfettamente con i nostri valori. Sono convinto che, insieme, riusciremo a dare ancora più valore alle nostre attività e ai nostri mercati".

"Il percorso di Barilla per promuovere la diversità e la parità di genere si arricchisce di un’altra tappa fondamentale - afferma Floriana Notarangelo, Chief Diversity & Inclusion Officer del Gruppo Barilla. Questa nuova alleanza si propone di alzare l’asticella per la promozione di diversità e inclusione nel nostro settore".

La partnership con LEAD Network è solo l’ultimo passo di un percorso pluriennale intrapreso dal Gruppo Barilla per garantire la parità di genere e valorizzare il talento femminile. Pochi mesi fa l’annuncio di una nuova global policy per il congedo di paternità e maternità, che valorizza la genitorialità e riduce il gender gap sul luogo di lavoro, garantendo a tutti i genitori del Gruppo un minimo di 12 settimane di congedo retribuito al 100%, indipendentemente dal genere, dallo stato maritale e dall’orientamento sessuale. Nel 2020, il raggiungimento della parità retributiva di genere per tutti i dipendenti.
Condividi
```