Facebook Pixel
Milano 17:35
34.825,01 -1,62%
Nasdaq 17:54
18.652,56 +0,57%
Dow Jones 17:54
40.019,98 +0,04%
Londra 17:35
8.424,2 +0,05%
Francoforte 17:35
18.768,96 +0,35%

Azimut, Equita alza target price dopo vendita della quota in Kennedy Lewis

Finanza, Consensus
Azimut, Equita alza target price dopo vendita della quota in Kennedy Lewis
(Teleborsa) - Equita ha incrementato a 27 euro per azione (+2%) il target price su Azimut, gruppo attivo nel risparmio gestito e incluso nel FTSE MIB, e confermato la raccomandazione a "Hold", dopo che che ieri il gruppo ha comunicato di aver stipulato accordi vincolanti per la vendita dell'intera quota in Kennedy Lewis Investment Management (KLIM) a Petershill at Goldman Sachs Asset Management per un corrispettivo cash pari a 225 milioni di dollari (circa il 5% della market cap)

L'investimento iniziale di AZM in KLIM, effettuato nel 2020 tramite la controllata Azimut Alternative Capital Partners (AACP), ammontava a 60 milioni di dollari per il 19,3% del capitale. Di conseguenza, l'operazione genera una plusvalenza che, al netto delle tasse, gli analisti stimano in area 120-130 milioni di euro ai tassi di cambio attuali.

A livello di conto economico, Kennedy Lewis era consolidata come partecipazione finanziaria sotto la linea operativa, contribuendo ai risultati di AZM per un importo che stimiamo pari a circa 5 milioni di euro alla voce "Proventi finanziari netti". "Valutiamo positivamente la notizia poiché evidenzia il valore di alcune partnership internazionali del gruppo", si legge nella ricerca.

Sul 2024 Equita stima ora un utile di 604 milioni di euro (da 477 milioni di euro precedenti includendo Unicredit) e un utile adj. di 404 milioni di euro. Sul 2025/26 stima un utile di 513/545 milioni di euro (+1%) e utile adj. di 440/467 milioni di euro.
Condividi
```