Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Martedì 18 Febbraio 2020, ore 17.46
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

La Grande Mutazione

Sovranismo ed Ambientalismo sostituiscono Liberismo e Socialdemocrazia

Guido Salerno Aletta
Guido Salerno Aletta
Editorialista dell'Agenzia Teleborsa
« 1 2 3

In Italia, il bipolarismo rappresentato dal centrodestra con Forza Italia e dal centrosinistra con il Pd, si è andato sfaldando, sostituito da quello in cui la Lega ha assunto una fisionomia sovranista ed il M5S un atteggiamento decisamente populista. Il ritorno al governo del Pd, dopo la crisi ferragostana provocata dalla Lega, interferisce con il processo di formazione del Partito della Nazione da parte di Matteo Renzi, che si colloca esattamente sulla stessa lunghezza d'onda di quello lanciato da Macron in Francia, con l'obiettivo di porsi al centro dello schieramento politico.

In Germania, il bipolarismo rappresentato dai Popolari della Cdu-Csu e dai Socialdemocratici della Spd viene eroso in continuazione: a destra è sorta la AfD ed a sinistra sono i Verdi a crescere in continuazione. Né i Verdi, né il liberali dell’Fpd hanno interesse a fare da stampella alla Grande Coalizione tra Popolari e Socialdemocratici. Il governo tedesco è sempre più debole, elezione dopo elezione.

Il liberismo, che ha dominato il mondo dopo la caduta del Muro di Berlino, ha portato alla abiura del socialismo, ma non fa venir meno il desiderio di valori e beni comuni: l'ambientalismo planetario è il surrogato dell'internazionalismo proletario, il modo attraverso cui si dona un sogno ed insieme si costruisce un nemico, che è sempre dentro di noi.

L’Ambientalismo, inteso come coscienza personale ed azione collettiva, è dunque il format moderno che sostituisce la vecchia coscienza di classe da parte dei lavoratori.

Così muore la Sinistra, il Socialismo novecentesco, che ha rinunciato a difendere i beni comuni dalla sopraffazione del Mercato imperante.

Il Sovranismo, rivolto contro i nuovi centri del potere tecnocratico, a Bruxelles come a Francoforte, rappresenta la nuova frontiera politica per la difesa della libertà del singolo e della collettività in cui si vive. E' rivolta contro la spoliazione del potere democratico da parte di un potere anonimo ed incontrollabile.

Così muore la Destra, il liberalismo novecentesco che ha fatto da battistrada al liberismo sfrenato ed alla globalizzazione senza equilibrio.

Sovranismo ed Ambientalismo sostituiscono Liberismo e Socialdemocrazia

La Grande Mutazione
« 1 2 3
Altri Editoriali
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.