Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Sabato 28 Marzo 2020, ore 19.31
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Enciclica, Papa Francesco: "I popoli hanno pagato il salvataggio delle banche"

Ambiente, Economia ·
(Teleborsa) - Non solo ecologia ma anche un monito contro gli effetti negativi di alcuni modelli economici nell'attesa Enciclica "Laudato si'" di Papa Francesco presentata oggi in Vaticano.

Dalla bozza anticipata martedì risultava evidente il messaggio centrale del testo, ossia la necessità di rispettare la "Casa Comune", la Terra.

Ma Bergoglio si è spinto oltre, puntando il dito contro i salvataggi delle banche perché, spiega, i popoli ne hanno pagato il prezzo.
"No" anche a quel mercato che "crea un meccanismo consumistico compulsivo per piazzare i suoi prodotti".

L'appello lanciato dal Santo Padre, dunque, è duplice: curare l'ambiente e cambiare modello di sviluppo in qualcosa di più sostenibile e integrale. Due aspetti che si fondono insieme, perché certi comportamenti economici possono danneggiare la Terra, aumentare disuguaglianze e povertà ed esaurire le risorse.


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.