Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Lunedì 17 Dicembre 2018, ore 02.41
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

RFI si affida a Thales per sistemi sicurezza di 61 stazioni

Il progetto è parte del programma strategico di modernizzazione di RFI

Trasporti ·
(Teleborsa) - Rete Ferroviaria Italiana (RFI) ha assegnato a un gruppo di società guidate da Thales, un contratto per la realizzazione di sistemi di sicurezza di 61 stazioni su territorio nazionale.

Il contratto, che ha una durata di cinque anni e include lavori di manutenzione per altri cinque anni, consentirà l'implementazione di sistemi di sicurezza quali CCTV, rilevazione di accesso/intrusione, rilevazione di fumo, recinzioni di protezione, efficienza energetica e illuminazione, trasmissione dati e cablaggio.

"Si tratta di un contratto che segue uno già realizzato nel 2008 ed è la conferma delle capacità di Thales nel settore specifico della sicurezza fisica in ambito ferroviario. Thales si conferma partner affidabile e capace interprete delle necessità del cliente", ha dichiarato Roberto Tazzioli, Amministratore delegato di Thales Italia.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.