Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Giovedì 19 Aprile 2018, ore 19.34
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Tlc, Antitrust conferma misure cautelari su bollette telefoniche a 28 giorni

Gli operatori devono dunque sospendere l’attuazione del repricing e definire la propria offerta di servizi in modo autonomo

Economia ·
(Teleborsa) - L'Antitrust conferma le misure cautelari per la vicenda delle bollette telefoniche a 28 giorni.

L’Autorità garante della concorrenza e del mercato "ha confermato le misure cautelari adottate in via d’urgenza in data 21 marzo 2018 nell’ambito dell’istruttoria avviata lo scorso febbraio per accertare la sussistenza di un’intesa restrittiva della concorrenza tra TIM, Vodafone, Fastweb e Wind Tre. I principali operatori telefonici avrebbero, anche tramite l’associazione di categoria Assotelecomunicazioni – Asstel, coordinato la propria strategia commerciale relativa alla cadenza dei rinnovi e alla fatturazione delle offerte sui mercati della telefonia fissa e mobile, a seguito dell’introduzione dei nuovi obblighi regolamentari e normativi", si legge in una nota.

Gli operatori devono dunque sospendere l’attuazione del repricing oggetto dell’intesa contestata e definire la propria offerta di servizi in modo autonomo rispetto ai propri concorrenti.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.