Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Venerdì 26 Aprile 2019, ore 14.15
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Banco Bpm, continua l'azione di derisking con Illimity

Banco accetta l'offerta di Illimity Bank per la cessione di un portafoglio leasing in sofferenza da 650 milioni di euro

Finanza ·
(Teleborsa) - Il Banco Bpm accetta l'offerta di Illimity Bank per la cessione di un portafoglio leasing in sofferenza da 650 milioni di euro e continua con l'azione di derisking.
A darne notizia un comunicato ufficiale dell'istituto di credito, il quale sottolinea che "la cessione ha a oggetto un portafoglio composto principalmente da crediti derivanti dai rapporti giuridici attivi e passivi riconducibili a contratti di leasing classificati a sofferenza (unitamente ai beni immobili o mobili e ai contratti sottostanti)".

Il closing dell'operazione è subordinato alle condizioni sospensive tipiche di questo genere di transazioni, tra cui la certificazione notarile per la trasferibilità dei beni. Inoltre il procedimento si articolerà in più fasi che avranno luogo dalla data del 30 giugno 2019, con una conclusione attesa entro la metà del 2020. Banco Bpm precisa che "Non si prevedono impatti materiali a conto economico".

A seguito del closing complessivo della cessione, l'Npe ratio lordo al 31 dicembre 2018 "scende da 10,8% a un pro-forma di 10,3%".
Banco BPM si è avvalsa dell’assistenza di Akros e Deutsche Bank in qualità di advisor finanziario, Deloitte in qualità di advisor industriale e di Chiomenti in qualità di advisor legale.


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.