Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Martedì 20 Agosto 2019, ore 21.04
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Interpump, approvato bilancio e dividendo

L'azienda italiana riconosce per l'esercizio 2018 agli azionisti un dividendo di 0,22 euro per azione e vede chiudere l'anno con un fatturato di 103,6 milioni di euro, un Ebitda pari a 22,6 milioni di euro e un utile netto di 87,9 milioni di euro, in aumento del 9,4% rispetto all'esercizio precedente

Finanza ·
(Teleborsa) - Riunitasi oggi in sede ordinaria e sotto la presidenza del Dott. Fulvio Montipò, l'Assemblea degli Azionisti di Interpump ha approvato il Bilancio della Capogruppo unitamente alla proposta relativa alla distribuzione del dividendo. Per quest'ultimo l'Assemblea ha deliberato di riconoscere agli azionisti un dividendo per l'esercizio 2018, di 0,22 euro per azione al lordo delle ritenute di legge e in pagamento il 22 maggio 2019, con stacco di cedola n.26 il 20 maggio 2019.

Per quanto riguarda i risultati della Capogruppo, Interpump Group ha generato al 31.12.2018 un fatturato di 103,6 milioni di euro, un Ebitda pari a 22,6 milioni di euro e un utile netto di 87,9 milioni di euro, in aumento del 9,4% rispetto all'esercizio precedente.
I risultati Consolidati sono già stati approvati precedentemente dal Consiglio di Amministrazione il 19 marzo 2019, e si sintetizzano in vendite nette per 1.279,2 milioni di euro, in crescita del 17,7% rispetto al 2017, nel margine operativo Lordo a 288,5 milioni di euro, rinvigorito del 16% nell'anno appena passato e in un Utile netto di 173,9 milioni di euro, anch'esso in positivo del 28,1% rispetto al 2017.

Infine, l'indebitamento finanziario netto al termine dell'esercizio è stato pari a 287,3 milioni, in espansione se paragonato ai 273,5 milioni di euro del 31 dicembre 2017, e il free cash flow in decremento a 82,2 milioni di euro dai 93,6 del 2017, a causa dell'assorbimento del capitale circolante correlato alla forte crescita del fatturato ed ai maggiori investimenti.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.