Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Giovedì 19 Settembre 2019, ore 00.09
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Sui livelli della vigilia la borsa di New York

Gli investitori sperano in un taglio dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve, specie dopo il dato deludente dell'inflazione, che a maggio ha registrato una decelerazione

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Partenza cauta per la borsa americana, con gli investitori preoccupati per l'escalation delle tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina. Nel frattempo sperano in un taglio dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve, specie dopo il dato deludente dell'inflazione, che a maggio ha registrato una decelerazione.

Dopo i lievi cali di ieri, l'indice Dow Jones lima in avvio lo 0,09%. Sulla stessa linea l'S&P-500, che rimane a 2.881,19 punti. In frazionale calo il Nasdaq 100 (-0,44%), come l'S&P 100 (-0,2%).

Nell'S&P 500, buona la performance del comparto utilities. Nella parte bassa della classifica dell'S&P 500, sensibili ribassi si manifestano nei comparti energia (-1,10%) e informatica (-0,61%).

Al top tra i giganti di Wall Street, United Technologies (+1,05%), Verizon Communication (+1,00%), Johnson & Johnson (+0,99%) e Procter & Gamble (+0,80%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Dowdupont, che continua la seduta con -2,12%.

Sotto pressione Cisco Systems, con un forte ribasso dell'1,51%.

Soffre Exxon Mobil, che evidenzia una perdita dell'1,26%.

Preda dei venditori Goldman Sachs, con un decremento dell'1,10%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Tesla Motors (+1,11%), United Continental Holdings (+1,06%), Gilead Sciences (+0,95%) e Mondelez International (+0,89%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Ctrip.Com International Spon Each Rep, che continua la seduta con -4,30%.

Sensibili perdite per Lam Research, in calo del 3,64%.

In apnea Jd.Com Inc Spon Each Repr, che arretra del 3,43%.

Tonfo di Western Digital, che mostra una caduta del 3,38%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.