Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Sabato 24 Agosto 2019, ore 20.22
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Sicuritalia rileva Ivri: nasce primo polo italiano della sicurezza integrata

Questo conterà un fatturato di 650 milioni di euro e avrà all'attivo 15 mila dipendenti

Economia ·
(Teleborsa) - L'acquisto di Ivri da parte di Sicuritalia ha un obiettivo ben preciso: creare un polo italiano nel settore della sicurezza. Questo, per proporsi attivamente al servizio delle aziende e delle istituzioni in Italia e nel mondo, conterà un fatturato di 650 milioni di euro e avrà all'attivo 15 mila dipendenti.

L'operazione conclusa, che porta alla nascita del primo gruppo italiano nel settore - prevede un enterprise value di 85 milioni di euro e l'acquisto, per un valore di circa 70 milioni di euro, di crediti vantati dalle banche nei confronti di Ivri (Unicredit e Banco BPM).

L'operatività di Sicuritalia si articola in sette divisioni chiave che contano il trasporto valori, servizi fiduciari, la vigilanza privata, i sistemi di sicurezza, la travel security, le investigazioni e la cyber security.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.