Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Sabato 24 Agosto 2019, ore 23.52
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Turchia, rimosso governatore banca centrale. Crolla la lira

L'indipendenza della politica monetaria è seriamente minacciata

Economia ·
(Teleborsa) - Forte calo per le quotazioni della Lira turca dopo che il presidente turco Erdogan ha rimosso, nel fine settimana, il governatore della Banca centrale Murat Cetinkaya, sostituendolo con il suo vice Murat Uysal, e accusandolo di non tagliare il costo del denaro. Il mandato di Cetinkaya sarebbe dovuto scadere alla fine del 2020.

La divisa del Paese cede oltre due punti percentuali a 5,73 sul dollaro.

Il timore dei mercati è la prospettiva di un istituto asservito alle politiche di Erdogan che più volte ha chiesto di tagliare i tassi di interesse. Tra pochi giorni, il 25 luglio, ci sarà la riunione di politica monetaria della banca centrale turca.


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.