Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Sabato 24 Agosto 2019, ore 11.49
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Sciopero trasporto aereo, ordinanza MIT: "Stop ridotto a 4 ore"

Il ministero ha disposto per venerdì 26 luglio la riduzione a 4 ore di astensione dal lavoro "per garantire il diritto allo sciopero e i servizi ai cittadini"

Economia, Trasporti ·
(Teleborsa) - Lo sciopero del settore aereo, in programma per venerdì 26 luglio, è stato ridotto a 4 ore. A dirlo è il MIT con una nota in cui specifica di aver disposto l'ordinanza "per contemperare il rispetto del diritto allo sciopero con la garanzia dei servizi per i cittadini in un periodo così particolare" dopo l'incontro tenutosi al ministero.

"Come ha ricordato anche il Ministro nell'incontro, il Governo e il Mit si sono sempre impegnati per venire incontro alle istanze delle parti sociali, dimostrandosi sempre aperti al dialogo con i sindacati, come dimostra anche il fatto che nell'ultimo anno il Ministero non abbia mai precettato alcun settore, e abbia invece lavorato per evitare gli scioperi risolvendo i problemi che vi erano alla base", si legge nella nota.

"Non è un caso - conclude la nota - che, come recentemente registrato dalla Commissione di garanzia dell'attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali, con cui il Mit ha siglato peraltro un Protocollo di collaborazione, nell'ultimo anno la conflittualità nei pur critici settori dei trasporti è diminuita, soprattutto per quel che riguarda il settore aereo e quello del Trasporto urbano".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.