Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Giovedì 22 Agosto 2019, ore 11.00
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

IREN, utile semestre a 151 milioni e ricavi +15,6%

Finanza ·
(Teleborsa) - IREN chiude il primo semestre con un utile netto di Gruppo (post minorities) pari a 151 milioni di euro, in calo del 18,4% rispetto ai 185 milioni di euro del 2018. Escludendo l’effetto dei certificati energetici dello scorso anno (60 milioni di euro di TEE e 22 milioni di euro di certificati verdi scaduti nel secondo trimestre), il risultato netto sarebbe in crescita del 19,5%.

Nel periodo sono stati registrati ricavi consolidati per 2.238 milioni di euro con un incremento del 15,6% rispetto a 1.937 milioni di euro dello stesso periodo dell’anno precedente, dovuto prevalentemente ai ricavi di energia elettrica che hanno beneficiato dell'aumento di volumi e prezzi.

L'EBITDA è pari a 478 milioni di euro, in calo 5,5% rispetto ai 506 milioni di euro registrati nei primi sei mesi del 2018, sempre per l'impatto dei certificati, escludendo i quali, si registrerebbe un aumento del 12,7%. L'EBIT di 258 milioni di euro registra parallelamente un calo del 18,2%.

Indebitamento Finanziario Netto pari a 2.570 milioni di euro, in aumento di 117 milioni di euro rispetto a 2.453 milioni al 31 dicembre 2018. Escludendo l’effetto dell’applicazione dell’IFRS16 pari a 105 milioni di euro e l’acquisto di azioni proprie,
l’indebitamento finanziario netto risulterebbe sostanzialmente in linea.


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.