Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Mercoledì 21 Agosto 2019, ore 07.46
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Migranti, tornano a crescere gli arrivi in Europa a luglio

Secondo i dati raccolti da Frontex, sarebbe aumentato del 4% il numero dei migranti

Economia ·
(Teleborsa) - Aumentano a luglio gli arrivi irregolari dei migranti in Europa. Secondo i dati forniti da Frontex, si registra nell'ultimo mese un +4% pari a 10.500 ingressi. Se si considerano i primi sette mesi del 2019, tuttavia,gli arrivi sono calati del 30%.

La rotta più battuta resta il Mediterraneo Orientale, che vede circa 5.800 migranti a luglio, con gli afghani che la utilizzano di più. Meno attrattivo il passaggio per la Grecia (-6%).

Per la tratta relativa al Mediterraneo Occidentale si è visto un aumento del 22%, che comprende i migranti dell'Africa sub-sahariana.

Attraverso la rotta del Mediterraneo Centrale sono passati 1.100 migranti, 4.900 sui sei mesi, cioè un quarto dello stesso periodo del 2018.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.