Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Domenica 22 Settembre 2019, ore 14.04
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Open Arms, al riparo ma ancora senza permesso sbarco

La nave Ong davanti a Lampedusa con 147 migranti a bordo da 2 settimane ma Salvini dice di nuovo di NO nonostante Conte abbia chiesto sbarco almeno dei minori

Economia, Politica ·
(Teleborsa) - "Dopo la minaccia di un nuovo decreto, siamo finalmente al riparo". Lo scrive in un tweet Open Arms poco dopo le 07,00 di oggi giovedì 15 agosto sottolineando di essere arrivata in acque italiane. "Non abbiamo permesso per entrare in porto", precisa la Ong.

Il vice Premier, Ministro dell'Interno e leader leghista Matteo Salvini dice infatti di nuovo NO allo sbarco nonostante la pronuncia del TAR del Lazio e la richiesta del Premier Giuseppe Conte di permettere lo sbarco almeno dei minori. A bordo di Open arms ci sono 147 persone in mare ormai da 2 settimane. La Ministra della Difesa trenta non ha firmato il nuovo divieto. La crisi in queste ore si sposta così sul fronte migranti.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.