Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Giovedì 19 Settembre 2019, ore 13.22
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Spread in calo in attesa nuovo Governo

Il differenziale fra il BTP decennale ed il Bund tedesco si porta a 200 punti dopo i 215 della vigilia

Finanza ·
(Teleborsa) - Torna a quota 200 lo Spread BTP/Bund dopo le dimissioni del premier, Giuseppe Conte, che di fatto hanno ufficializzato la crisi di Governo italiana. Ieri, 20 agosto 2019, prima del tanto atteso discorso del Presidente del Consiglio, il differenziale fra il BTP decennale ed il Bund tedesco si era attestato a 215 punti.

"I mercati hanno salutato con favore le dimissioni del premier Conte e la fine della coalizione Lega-M5S, con i BTP in netto rialzo", dichiarano gli analisti di Commerzbank, secondo i quali il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, "farà il possibile per assicurare la formazione di una coalizione che implementi la legge di Bilancio 2020 all'insegna della cooperazione con l'Ue".


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.