Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Giovedì 24 Ottobre 2019, ore 02.15
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Nasce Merita, associazione di 180 intellettuali per rilancio Mezzoggiorno

L'associazione dell'ex Ministro Claudio De Vincenti presenterà un manifesto con le proposte per il Sud, firmato anche dal Presidente di Confindustria Vincenzo Boccia e dal Presidente della Conferenza dei Rettori Gaetano Manfredi

Economia ·
(Teleborsa) - Nasce a Napoli l'associazione Merita dell’ex ministro Claudio De Vincenti, che raggruppa 180 intellettuali con l'obiettivo di fare proposte per il rilancio del Sud. Nel pomeriggio di oggi 10 ottobre 2019, presso l’Aula Magna dell’Università Federico II di Napoli, sarà presentato il manifesto per il Mezzogiorno "Cambia, cresce, merita. Un nuovo Sud in una nuova Europa".

Promosso dall'associazione Merita (Meridione Italia) il manifesto raccoglie le firme di oltre 180 esponenti della cultura, dell'università, dell’impresa, dell’associazionismo, da Sud a Nord, e propone propone innanzi tutto una nuova centralità del Mediterraneo, la necessità di cambiare il rapporto tra l’Europa ed i territori, avvicinandosi maggiormente alle esigenze dei giovani e del ceto produttivo, la trasformazione del Sud in una grande piattaforma logistica.

All'evento di presentazione prenderanno parte, tra gli altri, il Presidente di Confindustria Vincenzo Boccia e il Presidente della Conferenza dei Rettori Gaetano Manfredi che sono anche fra i firmatari del manifesto.

"Negli anni in cui al Governo ho ricoperto la responsabilità delle politiche di coesione ho avuto modo di toccare con mano la complessa e variegata situazione meridionale. Certamente balzano agli occhi i pesanti problemi che segnano il nostro Mezzogiorno", ha dichiarato l'ex ministro alla Coesione, Claudio De Vincenti, in una intervista a Il Sole 24 Ore.

De Vincenti ricorda di essere entrato in contatto con tante forze vive nel modo dell’impresa, dell’associazionismo, dell’università: "proprio dal contatto con nuove queste energie che stanno rimettendo in moto il Meridione è nata l’idea del Manifesto: è il Sud di cui l’Italia ha bisogno".


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.