Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Lunedì 14 Ottobre 2019, ore 19.42
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Rimini, TTG: tre giorni di business sul turismo tra 3000 aziende e 70 mila operatori

Il Direttore "Fiere Itaiia" di IEG a Teleborsa per un primo bilancio della manifestazione

Economia, Turismo ·
(Teleborsa) - Rimini, città di storica e forte tradizione fieristica. Le prime manifestazioni risalgono ai primi anni '50 del secolo scorso con esposizioni dedicate al settore alberghiero tenute al Grand Hotel. Fiera di Rimini, dal 2016 di IEG, Italian Exhibition Group, quotata al MTA della Borsa di Milano, con le strutture appunto di Rimini e Vicenza, costituisce uno dei più importanti poli fieristici e congressuali internazionali. Il Gruppo si distingue nell'organizzazione di eventi di cinque categorie: Food & Beverage; Jewellery & Fashion; Tourism, Hospitality & Lifestyle; Wellness, Sport & Leisure; Green & Technology. Nel 2018 IEG ha realizzato 53 manifestazioni e 181 congressi, tra cui TTG, il principale Marketplace del Turismo. Un primo bilancio della manifestazione a Teleborsa da parte di Patrizia Cecchi, Direttore Fiere Italia di IEG.


TTG 56esima edizione, una strada di costante sviluppo...

"Stiamo chiudendo e siamo contentissimi, veramente tre giornate piene di lavoro per gli operatori. Operiamo in questo magnifico settore, in questa magnifica industria che è l'industria del Turismo. Un settore in crescita, un settore che quest'anno a livello mondiale ha segnato un +5 per cento. L'Italia cresce e segue questo trend di crescita e tutta questa effervescenza si è potuta toccare con mano qui a Rimini in queste giornate di Fiera. Oltre 3000 le aziende presenti che si sono incontrate con più di 70mila operatori. Numeri costantemente in crescita a ogni edizione in cui ci si incontra per opportunità di business, di matching, per relazioni internazionali, per informarsi, per formarsi e per avere una visione del futuro di questo comparto con tanta competenza e duttilità. Tre sono i Focus che quest'anno la manifestazione ha sottolineato e che hanno riscosso risultati positivi: il turismo legato all'enogastronomia, il turismo legato alle attività sportive e active, il turismo inteso come sviluppo in termini di digitalizzazione. Quindi temi importantissimi. Sessioni di lavoro anche di importante confronto e non certo meno importante la nostra relazione con l'estero".

"TTG ha una sua nuova edizione a Shangai - ha sottolineato Patrizia Cecchi - e quindi nuove connessioni con la Cina. Ieri abbiamo siglato un importante accordo Eagle-Tuniv (Eagle è la società con cui IEG è presente n Cina e Tuniv il più grosso tour operator del Paese asiatico, n.d.r.) per favorire l'incoming del turismo cinese in Italia. Un passaggio importante proprio perché TTG ha un'altra edizione in Cina che si svolgerà appunto a Shangai il prossimo aprile 2020 e siamo già pronti per preparare la prossima edizione perché declineremo, come ci è stato indicato secondo l'Agenda del Governo dal Sottsegretario al Turismo Lorenza Bonaccorsi che ha aperto la nostra manifestazione, quelle che sono le linee guida per il prossimo anno. Parliamo di innovazione, accessibilità, digitalizzazione, sviluppo".



Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.