Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Martedì 18 Febbraio 2020, ore 09.03
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Il 5G debutta in Cina con servizi commerciali in 50 città

Prezzo mensile equivalente a 16-77 euro. Già 10 milioni di utenti pre-registrati nel Paese per il servizio con velocità di trasmissione dati superiore di 100 volte al 4G

Economia, Scienza e tecnologia ·
(Teleborsa) - I servizi commerciali del 5G sono ufficialmente disponibili in Cina da oggi venerdì 1 novembre 2019 al prezzo equivalente tra circa 16 e 77 euro mensili e con la copertura di un primo gruppo di 50 città, tra cui Pechino, Shanghai, Guangzhou e Shenzhen. Proprio nel mezzo della guerra commerciale con gli Usa e delle ambizioni da potenza tecnologica globale.

In prima fila i tre operatori statali China Mobile, China Telecom e China Unicom, costretti a rivedere i loro piani: in un primo momento il lancio sarebbe infatti dovuto avvenire nel 2020, ma il boicottaggio Usa sulle reti e le forniture 5G del colosso cinese Huawei ha portato ad accelerare gli sforzi e i programmi.

La Cina, visti l'enorme bacino potenziale di utenti e i massicci investimenti preannunciati dalle compagnie, è destinata a essere il primo mercato, partendo dagli oltre 10 milioni di utenti pre-registrati per il servizio che promette una velocità di trasmissione dei dati 100 volte superiore al 4G.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.