Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Giovedì 23 Gennaio 2020, ore 17.57
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Salcef, nuove commesse estere per 73 milioni

Sia nel settore ferroviario che per la distribuzione di energia elettrica

Finanza ·
(Teleborsa) - Il Gruppo Salcef rafforza la propria presenza all'estero, tramite l’acquisizione di importanti commesse, sia nel settore ferroviario che per la distribuzione di energia elettrica.

In particolare, le società del Gruppo Salcef, hanno sottoscritto contratti, nell'ultima parte del 2019, per circa 73 milioni di euro, relativi a lavori da svolgere in 5 paesi: Austria, Germania, Abu Dhabi, Svizzera e Norvegia.

Le commesse acquisite riguardano per il 18% circa del totale la realizzazione di impianti aerei per la distribuzione di energia in Austria, mentre il restante 82% riguarda i rimanenti quattro paesi ed è rappresentato da opere di costruzione e manutenzione di binari ed in minor parte per la fornitura di macchinari ferroviari prodotti dalla controllata SRT.

In particolare, ad Abu Dhabi è stata acquisita una prestigiosissima commessa per la realizzazione di circa 280 Km di binario per la nuova linea nel deserto, Stage 2 - Package A, sostanzialmente in continuazione con lo Stage 1, per il quale Salcef aveva già realizzato medesime attività per la realizzazione di 417 km di binario; in Germania, la controllata Salcef Bau (già H&M Bau) ha acquisito tre progetti ferroviari da Deutsche Bahn, che prevedono lavorazioni all'infrastruttura e sovrastruttura ferroviaria; in Norvegia è stata acquisita una commessa per la prestazione di servizi al fine di realizzare circa 40 km di nuovi binari nelle gallerie facenti parte dell’importante progetto ferroviario "Follo line" ed in Svizzera è stato sottoscritto un contratto per la fornitura di carri ferroviari prodotti da SRT nello stabilimento di Fano.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.