Sabato 4 Luglio 2020, ore 17.50
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Milano, Coronavirus inverte trend del mercato immobiliare: ad aprile prezzi case -0,9%

Nell’ultimo anno l’aumento dei valori è stato di 14,1 punti percentuali.

Economia ·
(Teleborsa) - I prezzi delle case usate ad aprile sono in calo dello 0,9% a Milano rispetto al mese precedente, con un valore medio di 3.612 euro/m2. A stabilirlo è l’ultimo indice dei prezzi di idealista che ha rilevato la situazione del mercato nel mese della pandemia, evidenziando un effetto shock sui prezzi delle abitazioni in vendita, non tanto per l’entità del calo ma perché inverte una tendenza in atto da 5 anni a Milano: nell’ultimo anno l’aumento dei valori è stato di 14,1 punti percentuali.

L’andamento negativo dei valori si è diffuso nella metà delle zone cittadine, 9 delle quali segnano cali che vanno dal -4,3% di Corvetto-Rogoredo a un -0,2% a San Siro-Trenno-Figino (-0,2%). Il mese appena trascorso ha visto cali significativi anche in Certosa (-4,1%) e Cermenate-Missaglia (-3,4%), che si vanno attenuando in Città Studi-Lambrate (-1,9%), Forlanini (-1,8%), Vialba-Gallaratese e Porta Vittoria (-1,4%) e Lorenteggio-Bande Nere (-0,7%).

Le migliori performance invece spettano alle zone di Comasina-Bicocca (4,2%) e di Vigentino-Ripamonti (3,4%), seguite da Garibaldi-Porta Venezia (2,7%), Centro Storico (2,2%) e Greco-Turro (1%). Aumentano invece in modo più lieve le aree milanesi di Fiera-De Angeli e Baggio (0,7%), insieme a Navigli-Bocconi e Famagosta-Barona (0,4%).
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.