Giovedì 9 Luglio 2020, ore 17.21
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Von der Leyen: "Recovery sarà sostenuto da garanzie Stati"

"Il Recovery instrument sarà a breve termine e avrà sovvenzioni"

Economia ·
(Teleborsa) - Il Recovery instrument sarà sostenuto da "garanzie degli Stati", indirizzato ai Paesi più colpiti "attraverso bilancio Ue e programmi europei", e "la maggior parte dei soldi saranno spesi su un nuovo strumento di ripresa che sarà creato per finanziare negli Stati investimenti pubblici e riforme chiave, allineati con le politiche UE".

Lo ha detto la presidente della Commissione, Ursula von der Leyen, spiegando che a questo si aggiungeranno dei nuovi fondi di coesione e specificando che si tratta di uno strumento "a breve termine" che "concentrandosi nel primo anno della ripresa includerà sovvenzioni".

"L'Europa ha bisogno di unità, determinazione e ambizione ed è in questo spirito che la commissione lavora su un piano ambizioso", ha poi aggiunto la presidente della Commissione alla plenaria del Parlamento Europeo.

"Ci riprenderemo ma ci vorrà tempo", ha concluso von der Leyen che ha ricordato "l'esperienza dolorosa e la piena trasparenza dell'Italia e della Spagna nel gestire la crisi ad aiutare gli altri a preparasi all'impatto".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.