Venerdì 3 Luglio 2020, ore 16.18
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

De Micheli: dal 3 giugno aeroporti tutti aperti. E Alitalia riattiva il volo Roma-New York

Con la rimozione delle restrizioni ai collegamenti tra regioni, via libera alla mobilità aerea. La compagnia opererà 30 rotte da 25 scali

Economia, Politica, Trasporti ·
(Teleborsa) - La data del 3 giugno è quella indicata per la riapertura dei collegamenti al di fuori della propria regione di residenza. Con la libertà di spostamento verranno meno le restrizioni anche nella mobilità aerea.

Lo ha confermato la ministra delle infrastrutture e dei trasporti, Paola De Micheli, nel corso del questione time odierno. Ciò significherà riapertura di tutti gli aeroporti. Alitalia, nel frattempo, ha annunciato che dal 2 giugno ripristina i collegamenti non-stop tra Roma e New York, riattiva anche quelli tra la capitale e le destinazioni di Madrid e Barcellona e i voli tra Milano e sud Italia. In totale la compagnia opererà 30 rotte da 25 aeroporti, 15 in Italia e 10 all'estero, effettuando il 36% di voli in più rispetto a maggio.

Otto le frequenze giornaliere da Milano Malpensa (dove oggi hanno operato i primi voli passeggeri dopo l’ultimo movimento datato 15 marzo) a Roma Fiumicino, due voli al giorno con Bari, Catania e Palermo quattro collegamenti al giorno in Continuità Territoriale con Cagliari, Alghero e Olbia. Da Roma le frequenze dei voli con Cagliari passano da 4 a 6 al giorno, ma già da domani 21 maggio aumentano le frequenze giornaliere con Catania e Palermo (da 6 a 8). Nel mese di giugno Fiumicino sarà collegato anche con Alghero, Bologna, Bari, Genova, Lamezia Terme, Milano, Napoli, Olbia, Pisa, Torino, Venezia e, all'estero, con Barcellona, Bruxelles, Francoforte, Ginevra, Londra, Madrid, Monaco, Parigi e Zurigo.

Tutti i voli passeggeri Alitalia vengono operati utilizzando meno della metà dei posti disponibili a bordo, al fine di rispettare le attuali disposizioni di legge sul mantenimento del distanziamento minimo. Alitalia ha annunciato che proseguirà le operazioni cargo con la Cina nei mesi di giugno e luglio.

Tornando al question time della ministra De Micheli, è stato precisato che nell’ultima settimana la mobilità ferroviaria sulle tratte a lunga percorrenza è raddoppiata nella settimana in corso rispetto alla precedente, arrivando a garantire 30 Frecce e 18 intercity, mentre a livello regionale i treni sono passati da 2.000 a 3.800 con un incremento del 52% rispetto al 4 maggio scorso.

Paola De Micheli ha confermato la disponibilità di 40 milioni per gli anni 2020 e 2021 per il potenziamento della direttrice Taranto-Potenza-Battipaglia.

Sulla rete autostradale, intanto, si registra un calo dell’80% ma il volume di traffico è in progressivo aumento.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.