Domenica 17 Gennaio 2021, ore 12.34
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Covid, vaccino Aztrazeneca-Oxford efficace al 70%

Nei giorni scorsi Pfizer aveva annunciato un'efficacia al 95% per il suo prodotto, mentre Moderna dava il suo al 94,5%

Finanza, Salute e benessere ·
(Teleborsa) - AstraZeneca ha fatto sapere che il suo vaccino per il nuovo coronavirus, sviluppato insieme all'Università di Oxford, ha mostrato un'efficacia media del 70% nella protezione contro il virus in due segmenti di studio.



Alti livelli di rispondenza - ha spiegato la big farmaceutica - sono giunti dalle analisi in Gran Bretagna e Brasile e non ci sono stati casi di malattie importanti o ospedalizzazione nei partecipanti al test che hanno ricevuto il vaccino.

Nel dettaglio, un regime di dosaggio ha mostrato un'efficacia del 90%, somministrato come mezza dose seguita poi da una dose piena ad almeno un mese di distanza; un altro regime di dosaggio ha mostrato un'efficacia del 62% somministrato con due dosi intere ad almeno un mese di distanza. L'analisi combinata di entrambi i regimi di dosaggio ha prodotto un'efficacia media del 70%.

Nei giorni scorsi Pfizer aveva annunciato un'efficacia al 95% per il suo prodotto, mentre Moderna dava il suo al 94,5%.


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.