Lunedì 1 Marzo 2021, ore 08.20
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Wall Street in recupero ma ancora negativa

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Prevale la cautela a Wall Street, con il Dow Jones che continua la seduta con un leggero calo dello 0,33%; sulla stessa linea, l'S&P-500 ha un andamento depresso e scambia sotto i livelli della vigilia a 3.850 punti. Pesante il Nasdaq 100 (-1,73%); sulla stessa linea, in discesa l'S&P 100 (-0,79%).

Nonostante le parole del capo della FED, Jerome Powell, che ha confermato non ritenere opportuno cambiare l'attuale politica monetaria accomodante, il mercato americano continua a scambiare in perdita.

Risultato positivo nel paniere S&P 500 per i settori energia (+0,75%) e utilities (+0,69%). In fondo alla classifica, i maggiori ribassi si manifestano nei comparti beni di consumo secondari (-1,79%), informatica (-1,58%) e materiali (-0,64%).



Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Walt Disney (+2,59%), Procter & Gamble (+1,75%), Visa (+1,56%) e Verizon Communication (+0,98%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Home Depot, che continua la seduta con -3,91%.

Sessione nera per Apple, che lascia sul tappeto una perdita del 2,34%.

In rosso Walgreens Boots Alliance, che evidenzia un deciso ribasso dell'1,65%.

Spicca la prestazione negativa di Wal-Mart, che scende dell'1,62%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Wynn Resorts (+4,50%), Marriott International (+3,29%), Citrix Systems (+1,93%) e Mondelez International (+1,56%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Discovery, che ottiene -8,55%.

In caduta libera Moderna, che affonda dell'8,49%.

Pesante Baidu, che segna una discesa di ben -8,04 punti percentuali.

Seduta drammatica per Discovery, che crolla del 7,29%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.