Facebook Pixel
Giovedì 21 Ottobre 2021, ore 00.29
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

UK, l'inflazione aumenta meno delle attese a luglio

Economia, Macroeconomia ·
(Teleborsa) - Segnali di moderazione giungono dall'inflazione nel Regno Unito nel mese di luglio. Lo rileva l'Office for National Statistics (ONS), spiegando che su base annua i prezzi al consumo segnano un incremento del 2%, inferiore alle aspettative degli analisti (+2,3%) ed in decelerazione rispetto al +2,5% rilevato a giugno.

Su base mensile l'inflazione è rimasta invariata, dopo il +0,5% di giugno e contro il +0,3% del consensus. L'aumento dei prezzi dei trasporti è stato ampiamente compensato dal calo dei prezzi di abbigliamento e calzature e da una varietà di beni ricreativi, sottolinea l'ONS.

Il dato core dell'inflazione, che esclude le componenti più volatili quali cibo e carburanti, rallenta all'1,9% dal 2,3% precedente e si confronta con un +2,3% stimato dal mercato. Su base mensile si registra anche qui una variazione nulla (attese per +0,1%) contro il +0,5% del mese precedente.






Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.