Facebook Pixel
Lunedì 18 Ottobre 2021, ore 09.16
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Meeting di Rimini al via fra nuove tensioni geopolitiche e opportunità PNRR

Economia ·
(Teleborsa) - Prende il via oggi al Meeting di Rimini per l'amicizia fra i popoli di Comunione e Liberazione, il consueto appuntamento annuale di fine estate per fare il punto sull'attualità economica e sociale.



L'appuntamento, ospitato dal 20 al 25 agosto 2021 alla Fiera di Rimini, torna in presenza dopo l'edizione "virtuale" dello scorso anno, con una passerella di ospiti illustri, dal Presidente Mattarella al Premier Mario Draghi, una sfilata di Ministri e, fra gli ospiti di respiro internazionale, il Commissario europeo Paolo Gentiloni ed il presidente del Parlamento europeo David Sassoli.

Significativo il titolo scelto per la quarantaduesima edizione: "Il coraggio di dire io", una citazione tratta da un testo del filosofo danese Kierkegaard. Nel suo messaggio anche Papa Francesco ha citato il tema di questa edizione, affermando che "è quanto mai significativo nel momento in cui si tratta di ripartire con il piede giusto, per non sprecare l’occasione data dalla crisi della pandemia. Una "Ripartenza" - afferma il Pontefice - che "non si realizza automaticamente, perché in ogni iniziativa umana è implicata la libertà" e questa "deve sempre di nuovo essere conquistata per il bene".

Parole sentite soprattutto oggi, alla luce delle diseguaglianze create dalla pandemia, del riacutizzarsi della crisi in Afghanistan, dell'emergenza umanitaria che si sta scatenando in Medioriente.

Questo appuntamento - ha affermato il Presidente della Fondazione Meeting per l’amicizia fra i popoli Bernhard Scholz in una intervista a La Presse - vuole "andare oltre gli slogan semplificati", non è una "passerella", ma "ha sempre messo a tema i contenuti più importanti della politica: educazione e formazione, uno sviluppo economico equo ed ecologico, rapporti internazionali orientati alla cooperazione, per citarne solo alcuni".

All'inaugurazione, oggi alle 12 presso l'Auditorium Intesa Sanpaolo, sarà presente il Capo dello Stato Sergio Mattarella, assieme a Bernhard Scholz, Presidente Fondazione Meeting per l’amicizia fra i popoli. Un programma ricco di eventi che non trascurerà neanche il valore dello sport ed i talenti delle varie discipline. Riflettori anche sull'innovazione e la ricerca e sul mercato del lavoro del futuro, alle prese con le sfide del cambiamento e dell'innovazione tecnologica. Di politica e democrazia si parlerà martedì 24 agosto, con i protagonisti del momento, Conte, Letta, Salvini, Meloni e Tajani fra gli altri. Aò centro anche il dibattito che ruota attorno al PNRR, la grande opportunità dell'Italia: dalla transizione ecologica al lavoro.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.