Facebook Pixel
Domenica 17 Ottobre 2021, ore 17.19
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Scuola, tra DAD e ripetizioni: uno studente su quattro alla prova di recupero debiti a settembre

Economia, Scuola ·
(Teleborsa) - Tre istituti superiori su quattro hanno organizzato corsi per gli studenti che dovevano recuperare un debito a settembre ma più della metà dei ragazzi (57%) ha seguito lezioni private in aggiunta. È quanto ha segnalato una ricerca effettuata durante l'estate da Skuola.net su un campione di 1.500 ragazzi dalla prima alla quarta superiore. In base al sondaggio, uno studente su quattro ha dichiarato di aver avuto almeno un debito in pagella (uno su sette ne ha dichiarati più di uno). Tra i ragazzi che hanno scelto di non aderire all'offerta della scuola – quasi 3 studenti su 10 – una discreta quota (36%) ha rinfrescato gli argomenti in programma con delle lezioni private. Un recupero individuale che si è svolto soprattutto in presenza (così per il 65%), a casa propria o al domicilio del docente.

Quanto alle ripetizioni "a distanza", i ripetenti digitali che hanno portato avanti la preparazione per tutta l'estate senza interruzioni sono stati il 59% – al 38% è capitato sporadicamente, per il 21% è stata una consuetudine – con un inevitabile esborso economico per le famiglie. Secondo la ricerca più di 1 su 2 ha investito almeno 200 euro nelle ripetizioni: circa 1 su 4 tra i 200 e i 300, il 14% tra i 300 e i 400, quasi 1 su 10 più di 400, e una percentuale simile ha addirittura sfondato il tetto dei 500 euro. Solamente un quarto (25%) ha contenuto la spesa entro i 200 euro, meno di 1 su 5 è riuscita a restare sotto i 100 euro.



Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.