Facebook Pixel
Milano 24-mag
0 0,00%
Nasdaq 24-mag
18.808,35 +0,99%
Dow Jones 24-mag
39.069,59 +0,01%
Londra 24-mag
8.317,59 -0,26%
Francoforte 24-mag
18.693,37 +0,01%

Elezioni CSPI: appello del presidente Anief per votare la lista per i diritti dei precari

"In questi anni il CSPI ha dato tanti pareri. Purtroppo la maggior parte favorevoli e non critici rispetto a tutte quelle riforme, a partire dalla
'Buona scuola', che tutto il mondo della scuola ha contestato". È quanto ha affermato il presidente nazionale Anief, Marcello Pacifico,
lanciando un appello a votare la lista per i diritti dei precari.

"Sul reclutamento degli insegnanti, per esempio, – ha proseguito Pacifico – sono stati dati pareri favorevoli per bandire più di 15 concorsi riservati straordinari, concorsi ordinari, che non hanno però risolto il problema della precarietà, anzi l'hanno aumentata al punto tale che oggi abbiamo più di 300mila precari nella scuola italiana. Noi vogliamo cambiare tutto questo e per tale ragione stiamo presentando delle liste a CSPI per ogni ordine e grado, per il personale docente, per il personale dell'infanzia, della primaria, della secondaria di primo e di secondo grado. Il nostro motto è 'il cambiamento ma per la competenza'. Noi vogliamo finalmente dare dei pareri studiati, critici, che facciano migliorare la nostra scuola. La scuola è un'istituzione che deve essere rinvigorita dallo studio dei tanti candidati, dalla passione, dalla competenza, e soprattutto dal diritto che è una cosa fondamentale rispetto anche alle norme europee e nazionali".




Condividi
"
Altri Video
```