Facebook Pixel
Sabato 23 Ottobre 2021, ore 10.19
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

USA, inflazione settembre +0,4%, dato "core" +0,2%. Corre l'energia

Economia, Macroeconomia ·
(Teleborsa) - Aumenta, leggermente sopra le attese, l'inflazione negli Stati Uniti a settembre. Secondo il Bureau of Labour Statistics (BLS) americano, i prezzi al consumo hanno registrato un incremento dello 0,4% su base mensile, leggermente sopra il +0,3% del consensus e il +0,3% di agosto. Su base annua, la crescita dell'inflazione è stata del 5,4%, superiore al +5,3% del mese precedente e atteso dal mercato.

Il "core" rate, ossia l'indice dei prezzi al consumo depurato delle componenti più volatili quali cibo ed energia, più osservato dalla FED, ha registrato un aumento dello 0,2% su base mensile, uguale al consensus (+0,2%) e appena superiore al mese precedente (+0,1%). Il dato tendenziale attesta un aumento del 4%, anche in questo uguale alle aspettative. Il mese prima si era registrato un +4%.

Su base mensile, l'indice per il cibo è aumentato dello 0,9%, con l'indice per il cibo a casa in aumento dell'1,2%. L'indice energetico è aumentato dell'1,3%, con l'indice della benzina in aumento dell'1,2%. L'indice energetico è aumentato del 24,8% negli ultimi 12 mesi (benzina a +42,1%) e l'indice alimentare è aumentato del 4,6% nello stesso periodo.








Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.