Facebook Pixel
Mercoledì 26 Gennaio 2022, ore 15.23
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

WINDTRE, Gangi: modello "human working" nato dall'ascolto delle persone

Economia, Telecomunicazioni ·
(Teleborsa) - WINDTRE, per affrontare al meglio le nuove modalità di lavoro dello smart working, ha definito una serie di principi cardine, raccolti in un manifesto, in base alle reali esigenze espresse dagli stessi dipendenti dell’azienda.



Rossella Gangi, Direttrice Human Resources di WINDTRE, azienda guidata da Jeffrey Hedberg, sottolinea che "si tratta di un modello pensato e disegnato proprio per le persone, dove la componente 'umana' è centrale".

"Lo smart working in WINDTRE è supportato non solo dalla dotazione di strumenti tecnologici, ma anche da attività di formazione e da una carta dei buoni comportamenti. Elementi - spiega la manager - che denotano l’approccio sistemico adottato per attivare in modo integrato tutte le leve necessarie a supportare le persone e l’organizzazione nel cambiamento".

"Dopo aver definito, nel corso dell’ultimo anno, un progetto di smart working molto innovativo, orientato alla fase post-emergenziale dell’epidemia Covid, abbiamo deciso - spiega Rossella Gangi - di fissarne i principi fondamentali. Il nostro manifesto promuove una modalità di lavoro ibrido in cui la flessibilità, la centralità delle relazioni umane, l’empowerment, l’attenzione al benessere delle persone sono le parole chiave".

"Concetti che descrivono un nuovo modo di lavorare - prosegue la manager - che comporta una profonda trasformazione culturale. WINDTRE ha intrapreso con impegno e consapevolezza questo percorso in linea con i valori di coraggio, responsabilità, fiducia e inclusione su cui ha fondato la propria cultura aziendale".
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.