Facebook Pixel
Sabato 29 Gennaio 2022, ore 03.30
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Best Buy paga dazio con vendite inferiori alle attese

Finanza ·
(Teleborsa) - Affonda sul mercato Best Buy, che soffre con un calo del 15,83% dopo aver annunciato di prevedere vendite inferiori alle attese nel trimestre chiave natalizio,

"Abbiamo ottenuto risultati record nel terzo trimestre, tra cui una crescita del 2% delle vendite comparabili nazionali dopo il +22,6% dello scorso anno, poiché i nostri leader hanno continuato a guidare nuovi modi di operare e i nostri dipendenti hanno continuato a fare cose straordinarie per supportare le esigenze tecnologiche dei nostri clienti in modo informato, veloce e conveniente", ha affermato Corie Barry, CEO di Best Buy.

Best Buy prevede vendite comparabili del quarto trimestre tra un calo del 2% e un aumento dell'1%, il cui punto medio è inferiore alle stime degli analisti per un aumento dello 0,1%, secondo i dati di Refinitiv. Il fatturato degli ultimi tre mesi dell'anno dovrebbe essere compreso tra 16,4 miliardi e 16,9 miliardi di dollari.


La tendenza ad una settimana di Best Buy è più fiacca rispetto all'andamento dell'S&P-500. Tale cedimento potrebbe innescare opportunità di vendita del titolo da parte del mercato.

Tecnicamente, Best Buy è in una fase di rafforzamento con area di resistenza vista a 118,7 USD, mentre il supporto più immediato si intravede a 114,3. A livello operativo si prevede un proseguimento della seduta all'insegna del toro con resistenza vista a quota 123,2.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.