Facebook Pixel
Mercoledì 17 Agosto 2022, ore 07.15
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Technoprobe, ricavi salgono a 121 milioni in Q1 2022 trainati dall'Asia

Finanza ·
(Teleborsa) - Technoprobe, società quotata su Euronext Growth Milan e attiva nella progettazione e produzione delle Probe Card utilizzate per il test dei semiconduttori, ha chiuso il primo trimestre del 2022 con ricavi consolidati pari a 121,4 milioni di euro, in crescita del 59,1% rispetto al primo trimestre del 2021. I ricavi sono così ripartiti: 86,2 milioni in Asia (in crescita del 139% rispetto al Q1 2021), 26,6 milioni di euro in Nord America (-3%), 2,7 milioni di euro in Italia (-3%), 5,6 milioni di euro nel resto d'Europa (-35%).

L'EBITDA consolidato, depurato dall'effetto non ricorrente dei costi di IPO sostenuti nel primo trimestre del 2022, è stato pari a 52,9 milioni di euro, (43,6% sui ricavi) e si confronta con un EBITDA a fine dicembre 2021 pari ad 174,7 milioni di euro (44,6% dei ricavi). La posizione finanziaria netta è pari a 276,3 milioni di euro, rispetto a 135,5 milioni di euro registrati a fine 2021, anche per effetto dei proventi della quotazione.



"Siamo molto soddisfatti della partenza di questo primo trimestre dell'anno 2022, abbiamo registrato il nostro record storico di fatturato di sempre e il trimestre si è caratterizzato per il cambio di passo culminato con la quotazione in Borsa sul mercato Euronext Growth Milan - ha commentato l'AD Stefano Felici - Stiamo lavorando alacremente per migliorare nei processi, nelle efficienze, e continuare a crescere"

Il backlog di ordini registrati nel corso del primo trimestre 2022 "conferma la crescita del fatturato che sarà visibile nel corso dell'esercizio 2022, con consegne previste per il secondo e terzo trimestre dell'anno", sottolinea la società.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.