Facebook Pixel
Sabato 24 Febbraio 2024, ore 08.15
Azioni Milano
09 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Eurozona, massa monetaria M3 in calo a ottobre e prestiti ancora giù

Economia, Macroeconomia ·
(Teleborsa) - Ancora negativa la variazione della massa monetaria M3 dell'Eurozona nel mese di ottobre. La variazione annualizzata dell'aggregato M3, rilevata mensilmente dalla Banca Centrale Europea (BCE), si attesta infatti a -1% dal -1,2% del mese precedente e si confronta con il -0,9% atteso dagli analisti.

La crescita dei prestiti al settore privato, in particolare i prestiti alle famiglie, si attesta al +0,6% (dal +0,8% di settembre), mentre i prestiti alle imprese non finanziarie calano dello 0,3% dopo il +0,2% registrato il mese precedente.

La massa monetaria M3 è un indicatore allargato che comprende altri due indicatori, M1 e M2. Il primo si compone del denaro circolante e dei depositi a vista. Il secondo risulta dalla somma di M1 e dei depositi a scadenza fissa. Sommando a M2 i pronti contro termine, i titoli del mercato monetario e quelli a scadenza fino a due anni, si ottiene l'aggregato M3, primo pilastro della politica monetaria della BCE.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.