Facebook Pixel
Milano 23-apr
0 0,00%
Nasdaq 23-apr
17.471,47 +1,51%
Dow Jones 23-apr
38.503,69 +0,69%
Londra 23-apr
8.044,81 +0,26%
Francoforte 23-apr
18.137,65 +1,55%

AbbVie acquista Cerevel Therapeutics per 8,7 miliardi di dollari

Finanza, Salute e benessere
AbbVie acquista Cerevel Therapeutics per 8,7 miliardi di dollari
(Teleborsa) - AbbVie, multinazionale americana attiva nel settore biofarmaceutico, ha siglato accordo definitivo in base al quale acquisirà Cerevel Therapeutics e la sua solida pipeline neuroscientifica di molteplici candidati in fase clinica e preclinica con potenziale per diverse malattie tra cui schizofrenia, morbo di Parkinson e disturbi dell'umore.

L'acquisizione integra il portafoglio di neuroscienze di AbbVie, aggiungendo un'ampia gamma di risorse potenzialmente best-in-class che potrebbero trasformare gli standard di cura per i disturbi psichiatrici e neurologici in cui permangono importanti bisogni insoddisfatti per i pazienti, si legge in una nota.

Secondo i termini della transazione, AbbVie acquisirà tutte le azioni in circolazione di Cerevel per 45,00 dollari per azione in contanti. La transazione valuta Cerevel per un equity value di circa 8,7 miliardi di dollari. I consigli di amministrazione di entrambe le società hanno approvato l'operazione. Si prevede che la transazione si concluderà a metà del 2024, previa approvazione degli azionisti di Cerevel, approvazioni normative e altre consuete condizioni di chiusura.

"Il nostro portafoglio esistente nel campo delle neuroscienze e la nostra pipeline combinata con Cerevel rappresentano una significativa opportunità di crescita anche nel prossimo decennio - ha affermato Richard Gonzalez, CEO di AbbVie - AbbVie farà leva sulle sue profonde capacità commerciali, sull'infrastruttura internazionale e sulle competenze normative e cliniche per offrire un sostanziale valore agli azionisti con un potenziale di vendita multimiliardario attraverso il portafoglio di asset di Cerevel".
Condividi
```