Facebook Pixel
Milano 21-mag
0 0,00%
Nasdaq 21-mag
18.713,8 +0,21%
Dow Jones 21-mag
39.872,99 +0,17%
Londra 21-mag
8.416,45 -0,09%
Francoforte 21-mag
18.726,76 -0,22%

Risparmio, Assoreti: a febbraio raccolta a 4 miliardi euro

un risultato in crescita del 66,5% rispetto al mese precedente

Economia
Risparmio, Assoreti: a febbraio raccolta a 4 miliardi euro
(Teleborsa) - A febbraio le Reti di consulenza realizzano una raccolta netta totale pari a 4 miliardi di euro, un risultato in crescita del 66,5% rispetto al mese precedente (-10,5% a/a).

Nel mese si conferma il maggiore investimento in strumenti finanziari amministrati sui quali la raccolta netta si attesta a 2,7 miliardi di euro con una crescita dell’83% m/m (-51,2% a/a). Aumentano, anche, le risorse nette investite sui prodotti del risparmio gestito che tornano nuovamente positive e risultano più che raddoppiate nel confronto con l’anno precedente (+107% a/a), raggiungendo una valorizzazione pari a 810 milioni di euro.

Prosegue nel mese il trend di crescita della domanda di consulenza; il numero di clienti seguiti dalle Reti supera la soglia dei 5 milioni.

“Proseguono gli investimenti da parte dei clienti assistiti dalle Reti. I volumi di raccolta sono ampiamente positivi e più di 5 milioni di risparmiatori si affidano al valore espresso dal servizio di consulenza prestato dalle Reti” dichiara Marco Tofanelli, Segretario Generale
dell’Associazione.

Risparmio gestito - La distribuzione diretta di quote di fondi comuni di investimento determina volumi netti mensili pari a 408 milioni di euro; il bilancio è positivo sia per gli Oicr aperti di diritto estero (322 milioni) sia per le gestioni collettive italiane (88 milioni). Le scelte di investimento privilegiano i fondi obbligazionari (766 milioni) mentre la raccolta è negativa sia per i prodotti azionari (-160 milioni) sia per quelli bilanciati (-367 milioni). Il saldo delle movimentazioni sulle gestioni patrimoniali individuali è positivo per 271 milioni di euro; le risorse nette confluite sulle Gpm ammontano a 280 milioni mentre sulle Gpf si registrano deflussi contenuti (-9 milioni). Positivo anche il flusso di risorse destinate al comparto assicurativo; i premi netti versati sulle unit linked (141 milioni) compensano i deflussi dalle polizze vita tradizionali (-45 milioni) e da quelle multi-ramo (-38 milioni) determinando un bilancio complessivo pari a 58 milioni. Il saldo delle movimentazioni sui prodotti previdenziali è positivo per 73 milioni.

A febbraio il contributo complessivo delle Reti al sistema degli Oicr aperti, attraverso la distribuzione diretta e indiretta di quote, è pari a 524 milioni di euro, dato che si confronta con un valore di sistema negativo per 2,4 miliardi. L’apporto delle Reti da inizio anno è quindi positivo per 439 milioni di euro e compensa in misura contenuta le decise uscite realizzate nel complesso dagli altri canali di distribuzione (-5,1 miliardi).

Risparmio amministrato - Le movimentazioni realizzate sui titoli confermano la maggiore concentrazione di risorse sui titoli di Stato (1,9 miliardi); positivo anche il bilancio dei certificate (334 milioni), degli exchange traded product (267 milioni) e delle obbligazioni corporate (88 milioni). Le risorse nette poste su conti correnti e depositi ammontano a 503 milioni di euro
Condividi
```