Facebook Pixel
Milano 12:00
34.583,13 +0,27%
Nasdaq 24-mag
18.808,35 0,00%
Dow Jones 24-mag
39.069,59 0,00%
Londra 24-mag
8.317,59 0,00%
Francoforte 12:00
18.706,68 +0,07%

L'aeroporto di Fiumicino sbarca nel centro di Roma, ADR lancia "Airport in the City"

Al via il nuovo servizio per il check-in e consegna bagagli alla Stazione Termini

Economia, Trasporti
L'aeroporto di Fiumicino sbarca nel centro di Roma, ADR lancia "Airport in the City"
(Teleborsa) - L'aeroporto di Fiumicino arriva nel centro di Roma dove i passeggeri, da oggi, potranno effettuare il check-in e imbarcare senza costi aggiuntivi il proprio bagaglio da stiva alla stazione di Roma Termini, per poi ritirarlo direttamente a destinazione. È la grande novità offerta da "Airport in the City", il nuovo servizio di check-in off-airport di Aeroporti di Roma, che, a partire da oggi, consente ai passeggeri ITA Airways in partenza dal "Leonardo da Vinci", di poter effettuare gratuitamente in centro città le operazioni di check-in, inclusa l'accettazione del bagaglio da stiva, il giorno stesso della loro partenza, e poter comodamente proseguire la loro visita nella Capitale prima del volo. I viaggiatori possono effettuare il processo di check-in e lasciare i propri bagagli da stiva a Roma Termini – la stazione più grande in Italia e una delle più grandi stazioni in Europa che conta ogni anno circa 200 milioni di visite, inserita nel network di Grandi Stazioni Retail – almeno tre ore e mezza prima dell'orario di partenza del volo, tutti i giorni dal lunedì alla domenica dalle ore 8:00 alle 16:00, per poi ritirarli direttamente all'aeroporto di destinazione finale.


Alla inaugurazione ufficiale di "Airport in the City" alla stazione di Roma Termini sono intervenuti oggi i vertici di ADR, l'Amministratore Delegato Marco Troncone e il Presidente Vincenzo Nunziata; Antonino Turicchi, Presidente di ITA Airways; Pierluigi Di Palma Presidente ENAC; Fabrizio Ghera, Consigliere regionale del Lazio; Angelo Camilli, Presidente di Unindustria. I lavori si sono conclusi con l'intervento del Ministro per il Turismo Daniela Santanchè.

Con il lancio di questo nuovo servizio unico nel suo genere, l'aeroporto di Roma Fiumicino, tra i soli 12 aeroporti 5-stelle Skytrax al mondo, recentemente premiato dalla stessa organizzazione come miglior scalo in assoluto per le procedure di sicurezza aeroportuale, consolida il proprio posizionamento di miglior scalo d'Europa tra quelli con oltre 40 milioni di passeggeri, assegnato a metà marzo da ACI World per il settimo anno consecutivo per la qualità dei servizi offerti ai passeggeri. Partner tecnico dell'iniziativa è OACIS, player internazionale attivo da anni in diversi scali in tutto il mondo nel servizio di check-in off-airport e che, forte di oltre un milione di bagagli gestiti e trasferiti con successo, fornisce ad ADR, società del gruppo Mundys, un supporto fondamentale in termini di know-how e organizzazione dei processi.

Per il periodo di sperimentazione iniziale, "Airport in the City" è esclusivamente dedicato ai viaggiatori con volo ITA Airways in partenza nella stessa giornata dal "Leonardo da Vinci" verso qualsiasi destinazione (ad eccezione di USA e Israele). In questo modo chi vorrà godersi le ultime ore di permanenza a Roma potrà farlo libero del proprio bagaglio da stiva e senza dover utilizzare depositi temporanei a pagamento. A questo nuovo servizio potranno aderire in futuro altre compagnie aeree.

Aeroporti di Roma accelera nell'implementazione di nuove e innovative opportunità, disegnate nell'ambito dei programmi dell'Innovation Hub, per i propri passeggeri, tra le quali spicca anche "Flyandvisitrome.com", una nuova piattaforma di prenotazione voli per offrire ai viaggiatori di tutto il mondo la possibilità di trovare e acquistare i migliori biglietti integrando l'esperienza di viaggio con l'opzione di stop over a Roma, al fine di offrire ai passeggeri l'occasione perfetta per godere delle bellezze della Capitale. Una vacanza nella vacanza per attrarre ulteriormente flussi turistici verso Roma e l'Italia grazie al ricorso ai più avanzati strumenti di ricerca incrociata di itinerari di oltre 650 compagnie aeree; il servizio di prenotazione è fornito da TripStack, player di riferimento nel settore con circa 30 milioni di clienti l'anno.

"Il nostro obiettivo con Airport in the City – ha dichiarato Troncone – è portare i servizi dell'aeroporto stellato di Fiumicino nel cuore di Roma, una grande novità in Italia e in Europa con cui vogliamo migliorare l'esperienza di viaggio delle migliaia di passeggeri che transitano ogni giorno dal ‘Leonardo da Vinci', prima porta d'accesso al nostro Paese. È un'iniziativa frutto della forte spinta all'innovazione, direttrice centrale della nostra strategia per aumentare lo spettro di servizi da offrire ai nostri passeggeri, così come lo è il lancio della piattaforma FlyandvisitRome.com che punta a promuovere ulteriormente a livello internazionale l'opportunità di visitare il nostro Paese e, soprattutto, la Capitale. In questo senso, inaugurare un avamposto alla Stazione Termini, con il prezioso supporto di ITA Airways e OACIS, rafforza la nostra presenza in città per giocare sempre più da protagonisti, in piena sinergia con le istituzioni, anche in attesa di importanti appuntamenti di rilevanza globale che ci attendono, su tutti il Giubileo 2025".

"È con grande soddisfazione che oggi ci uniamo ad Aeroporti di Roma per celebrare l'inaugurazione di Airport in the City, un servizio che rende l'esperienza di viaggio sempre più agile e confortevole – ha commentato Turicchi –. Questo progetto riflette la stretta collaborazione tra ITA Airways e Aeroporti di Roma, evidenziando il comune impegno per l'innovazione e la sostenibilità nel settore dei trasporti. Con Aeroporti di Roma condividiamo la visione di un futuro intermodale, dove l'aereo si integra con gli altri mezzi di trasporto per offrire soluzioni di viaggio efficienti e convenienti. Guardiamo avanti con entusiasmo verso nuove sfide e opportunità, pronti a continuare questa collaborazione fruttuosa per il bene dei nostri passeggeri e dell'intero Sistema Paese".

"Il progetto di ADR 'Airport in the City' si inscrive appieno nel processo di innovazione e interconnessione del trasporto aereo che l'Enac persegue da tempo" – ha osservato Di Palma –. L'Hub di Fiumicino, prima porta d'accesso all'Italia più volte premiato come migliore scalo d'Europa, sviluppa l'integrazione con la stazione Termini, primo snodo ferroviario nazionale, rafforzando l'intermodalità aria-ferro. Con il check-in off-airport Termini Fiumicino, il comparto aereo italiano si riconferma una realtà innovativa, sostenibile e, soprattutto, attenta ai diritti dei passeggeri con l'offerta di servizi di qualità che, oggi, rappresentano l'elemento più importante per le scelte dei consumatori".

La postazione "Airport in the City" è situata all'interno dell'area commerciale della stazione di Roma Termini, con accesso da Via Giovanni Giolitti 16 e in prossimità del Mercato Centrale e del binario 24, da cui parte ogni giorno il Leonardo Express, il servizio non-stop che collega la stazione ferroviaria all'Aeroporto di Fiumicino in soli 32 minuti. Il trasferimento dei bagagli viene inoltre effettuato con la massima attenzione alla sostenibilità ambientale, dal momento che i furgoni utilizzati sono alimentati con carburante sostenibile prodotto al 100% da materie prime rinnovabili, elemento che contribuisce alla decarbonizzazione dei trasporti, traiettoria su cui Aeroporti di Roma è fortemente impegnata e su cui dal 2021 ha promosso il Patto per la Decarbonizzazione del Trasporto aereo in partnership con le principali istituzioni e le aziende del settore.
Condividi
```