Facebook Pixel
Milano 25-giu
33.707,21 -0,38%
Nasdaq 25-giu
19.701,13 +1,16%
Dow Jones 25-giu
39.112,16 -0,76%
Londra 25-giu
8.247,79 -0,41%
Francoforte 25-giu
18.177,62 -0,81%

Borse europee deboli. Milano in rosso ma è l'effetto stacco dividendi

L’operazione pesa sull’indice principale per circa l’1,4%

Commento, Finanza, Spread
Borse europee deboli. Milano in rosso ma è l'effetto stacco dividendi
(Teleborsa) - Piazza Affari si muove in netto ribasso, sotto il peso dello stacco cedole (l’operazione pesa sull’indice principale per circa l’1,4%), mentre le altre principali piazze europee si muovono con debolezza confermando la cautela dell'avvio.

Sul mercato valutario, l'Euro / Dollaro USA continua la seduta poco sotto la parità, con un calo dello 0,28%. Seduta positiva per l'oro, che sta portando a casa un guadagno dello 0,81%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) continua la seduta poco sotto la parità con una variazione negativa dello 0,43%.

Si riduce di poco lo spread, che si porta a +126 punti base, con un lieve calo di 2 punti base, mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta al 3,77%.

Nello scenario borsistico europeo giornata moderatamente positiva per Francoforte, che sale di un frazionale +0,41%, seduta senza slancio per Londra, che riflette un moderato aumento dello 0,23%, e piccolo passo in avanti per Parigi, che mostra un progresso dello 0,45%. Scambi in ribasso per la Borsa di Milano, che accusa una flessione dell'1,31% sul FTSE MIB; sulla stessa linea, si muove in retromarcia il FTSE Italia All-Share, che scivola a 37.150 punti.

Tra le big interessate oggi dallo stacco cedola, Unipol che accusa un calo del 2,25%. Generali Assicurazioni, con un netto svantaggio dell'1,61%.

Buona performance per Leonardo, che cresce dell'1,59%.

Senza slancio ENI, che negozia con un +1,58%.

Le peggiori performance, invece, si registrano su Banco BPM, che ottiene -1,04%.

Sottotono Banca Mediolanum che mostra una limatura dello 0,55%.

Deludente Hera, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.

In cima alla classifica dei titoli a media capitalizzazione di Milano, Ariston Holding (+3,10%), Tinexta (+2,75%), Cembre (+2,59%) e Caltagirone SpA (+2,33%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Philogen, che continua la seduta con -0,83%.

Fiacca Pharmanutra, che mostra un piccolo decremento dello 0,73%.
Condividi
```