Venerdì 10 Luglio 2020, ore 11.23
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Standoff

Paralisi politiche, duelli e stalli alla messicana.

Alessandro Fugnoli
Alessandro Fugnoli
Strategist ed esperto in economia, fa parte dal 2010 del team Kairos Partners SGR come responsabile de "Il Rosso e il Nero"
« 1 2 3 4 »
I politici, infatti, possono continuare a duellare in punta di fioretto molto a lungo, certamente più a lungo di quanto il mercato si immagini. Il duello, per loro, è un modo per farsi vedere dagli elettori e per ostentare determinazione nel difendere gli interessi dei loro sostenitori. Le questioni su cui stanno litigando sono del resto più simboliche che di sostanza, esattamente, se ci si consente il paragone, come la tenzone italiana su Imu e Iva.

Per trovare un compromesso, i duellanti di fioretto aspettano che entri in scena il terzo protagonista, il mercato, e che questo punti la pistola non contro i repubblicani o i democratici, ma contro se stesso.

The Matrix Trilogy. 1999 – 2003.In pratica, il mercato non scende perché è certo che ci sarà un compromesso e che fra due mesi ci si sarà dimenticati completamente di queste vicende. Perché ci sia un compromesso, tuttavia, bisogna che il mercato scenda e metta così pressione sui politici.

Chi cederà per primo, tra democratici, repubblicani e mercati? Non i democratici, che ritengono di avere una buona mano da giocare. Non i repubblicani, che pur essendo divisi e nervosi, hanno al loro interno una componente radicale che vuole giocarsi tutta la partita. Restano i mercati.

Naturalmente non abbiamo nessuna certezza che finisca così, ma la sola possibilità che ai mercati venga chiesto di pagare un prezzo più alto di quello pagato finora merita di essere considerata da chi in questo momento è molto sbilanciato al rialzo e da chi sta aspettando il momento migliore per entrare.

Attenzione, però. Il sacrificio richiesto ai mercati non sarà pesante. I repubblicani sono troppo nervosi per tollerare una discesa pronunciata. La finestra temporale in cui sfruttare l’eventuale caduta sarà inoltre brevissima, calcolabile in ore più che in giorni e sarà, se ci sarà, poco prima o poco dopo il 17 ottobre.

(Nella foto: The Matrix Trilogy. 1999 – 2003.)
« 1 2 3 4 »
Altri Top Mind
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.