Domenica 12 Luglio 2020, ore 15.58
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Standoff

Paralisi politiche, duelli e stalli alla messicana.

Alessandro Fugnoli
Alessandro Fugnoli
Strategist ed esperto in economia, fa parte dal 2010 del team Kairos Partners SGR come responsabile de "Il Rosso e il Nero"
« 1 2 3 4 »
Il 17 ottobre scadrà anche la possibilità di contrarre altri debiti da parte del governo federale. A quel punto il governo, che incassa dalle imposte molto meno di quello che spende, dovrà operare solo con i soldi che arrivano in cassa giorno per giorno (un’incresciosa situazione in cui peraltro si trovano molti comuni mortali). Fra due settimane, quindi, la crisi di bilancio si salderà alla crisi di liquidità.

Detto così sembra chissà che cosa. In realtà, per il momento, sono stati chiusi i parchi nazionali e i call center del fisco e la vita sembra andare avanti lo stesso. Dal 17 in avanti le chiusure diventeranno più aggressive, ma si sa già che verranno assicurati i fondi per le forze armate e che gli interessi sul debito verranno pagati. Ci sono dunque zero (ripetiamo, zero) possibilità di default da parte degli Stati Uniti. Chi parla di default è grossolanamente disinformato o in palese malafede.

Q. Tarantino. Reservoir Dogs (Le Iene). 1992.Lo stallo americano di questi giorni è vissuto da molti commentatori come un confronto tra repubblicani e democratici o tra il Senato e la Camera dei Rappresentanti. Si sa che i confronti tra politici tendono a essere teatrali e a sembrare insanabili fino a un minuto prima del compromesso. I mercati, quindi, si sentono autorizzati in questi giorni a sdrammatizzare la situazione e a considerare la modesta discesa dai massimi delle ultime due settimane un livello già molto interessante per comprare a sconto prima del rialzo di fine anno. Così facendo, però, i mercati continuano a caricarsi di azioni e si rendono più vulnerabili rispetto a sviluppi imprevisti.

Quello che i mercati non considerano è che quello in corso non è un duello, ma uno stallo alla messicana. Il duello ha due protagonisti, lo stallo alla messicana ne ha tre. Chi ha visto Reservoir Dogs (Le Iene) di Tarantino ha ben presente la scena in cui A, B e C puntano la pistola l’uno contro l’altro.

E chi è, nel caso americano, il terzo protagonista? È il mercato stesso.

(Nella foto: Q. Tarantino. Reservoir Dogs (Le Iene). 1992.)
« 1 2 3 4 »
Altri Top Mind
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.