Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Lunedì 6 Aprile 2020, ore 07.32
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

La Cina annuncia nuovi stimoli. Giù il tasso sui prestiti a 14 giorni

Economia ·
(Teleborsa) - Nuove misure di stimolo dalla banca centrale cinese, che sta osservando con preoccupazione il rallentamento economico in atto nella maggiore economia asiatica. L'ultimo dato sulle vendite di auto è sintomatico di una frenata che non lascia indenne l'economia del Dragone.

La Banca centrale cinese ha dunque tagliato il tasso di riferimento sulle operazioni di rifinanziamento a 14 giorni per la seconda volta in un mese, riducendolo di 0,1 punti base al 3,4% dal 3,5% precedente. A metà settembre, il tasso era stato già ridotto dal 3,7% precedente.

La mossa decisa dalla People Bank of China ha l'aspirazione di stimolare il credito, soprattutto per le PMI, ma si tratta di strumenti ancora poco efficaci a stimolare adeguatamente l'economia.

Nonostante la promessa fatta ieri dal capo economista della banca centrale, che non arriveranno nuovi stimoli, un ulteriore deterioramento del quadro macroeconomico potrebbe richiedere interventi più incisivi, sui tassi di interesse principali o sulle riserve delle banche.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.