Sabato 4 Luglio 2020, ore 23.35
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Brexit e immigrazione i temi della due giorni di Consiglio europeo

Economia ·
(Teleborsa) - Saranno l'immigrazione e, soprattutto, la Brexit i temi della due giorni di Consiglio europeo che prende il via oggi a Bruxelles.

Un vertice definito dal Presidente dell'Unione Europea Donald Tusk "momento cruciale per l'unità dell'Unione e per le future relazioni tra il Regno Unito e l'Europa".

Nella lettera di invito recapitata ai capi di Stato e di Governo, Tusk è stato franco: "non ci sono garanzie sul raggiungimento di un accordo" con Londra, spiegando che si lavorerà sulla proposta inviata lo scorso 2 febbraio e che servirà tempo per dirimere tutte le questioni. Per questo si ritornerà a trattare venrdì mattina, ha aggiunto.

Di immigrazione si parlerà invece durante la cena. Grande priorità verrà data all'accordo tra Turchia e UE sulla gestione dei flussi migratori anche se il Premier turco Davutoglu ha disdetto il viaggio a Bruxelles a causa dell'attentato ad Ankara di ieri pomeriggio.

Al centro dell'attenzione anche la situazione in Siria e Libia.

Di Brexit ha parlato anche il Premier Italiano Matteo Renzi, spiegando che vanno fatti "vanno fatti tutti gli sforzi necessari per tenere il Regno Unito nell'Unione Europea" e che di questo si devono rendere conto gli inglesi per primi, "perché una eventuale uscita innanzitutto sarebbe un danno drammatico per loro".


Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.