Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Martedì 12 Dicembre 2017, ore 05.38
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

La Catalogna spaventa gli investitori: Borsa di Madrid a picco, Bonos alle stelle

I movimenti separatisti hanno fatto sapere che lunedì sarà proclamata l'indipendenza

Economia, Finanza, Politica ·
(Teleborsa) - Le mire separatiste della Catalogna continuano ad affossare la finanza iberica.

Oggi la Borsa di Madrid sta cedendo il 2% in un'Europa poco mossa, mentre il rendimento dei Bonos decennali segna un +1,57% con conseguente fiammata dello spread tra i titoli di Stato spagnoli e il Bund tedesco.

Il CUP (Candidatura d'Unitat Popular, il partito della sinistra indipendentista catalana) e Junts pel Sí (gruppo parlamentare per l'indipendenza) hanno assicurato che lunedì sarà proclamata l'indipendenza della Catalogna. I due movimenti hanno chiesto al Presidente della Regione iberica di intervenire lunedì prossimo in Parlamento per far valere il referendum dello scorso 1° ottobre.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.