Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Martedì 12 Dicembre 2017, ore 03.42
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Open Fiber, Starace smentisce possibilità aggregazioni con rete TIM

Economia, Finanza ·
(Teleborsa) - Il numero uno di Enel, Francesco Starace, boccia la possibilità di una fusione fra le reti di TIM e Open Fiber, la società del gruppo Enel che si occupa della rete a fibra ottica.

“Siamo completamente contrari", ha risposto il manager ad una domanda in merito a questo argomento, nel corso della presentazione del nuovo Piano a Londra, smentendo voci di stampa che si rincorrevano da qualche tempo. Rumors che erano sorti anche in merito al recente avvicendamento al vertice di Open Fiber: Elisabetta Ripa con un passato in telecom al posto di Pompei che si era sempre dichiarato contrario.

Starace ha affermato che una tale operazione "sarebbe dannosa" e "non ha senso".

"Non c’è nessun merito e non ci sono vantaggi", ha spiegato il numero uno di Enel, ribadendo "siamo completamente concentrati sulla mission di Open Fiber, che è quella di completare l’opera di posa di cavi per lo sviluppo del servizio in Italia".

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.