Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Martedì 22 Maggio 2018, ore 08.03
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Gedi rifiuta offerta F2i - Rai Way per Persidera. Conti in rosso per onere straordinario

"Sono attualmente in corso contatti con altri investitori, le cui eventuali offerte saranno valutate dalla Società"

Finanza ·
(Teleborsa) - Gedi ha rifiutato l’offerta vincolante di F2i-Rai Way per il 30% di Persidera, dichiarando di avere in corso contatti con altri investitori. "L'offerta non è stata considerata in linea con le aspettative e pertanto è stata rifiutata. Sono attualmente in corso contatti con altri investitori, le cui eventuali offerte saranno valutate dalla Società", si legge nella nota del socio di minoranza della società dei multiplex televisivi, con il 30% del capitale, controllata al 70% da Telecom Italia.

Il gruppo editoriale ha chiuso il 2017 con ricavi consolidati pari a 633,7 milioni di euro, in aumento dell’8,2% rispetto al 2016.

Il risultato netto consolidato, per effetto di un onere fiscale straordinario pari a 143,2 milioni di euro, è negativo per 123,3 milioni, a fronte di un utile di 10,4 milioni nel 2016. L'utile al netto di tale onere è positivo per 19,1 milioni di euro.

L’indebitamento finanziario netto al 31 dicembre 2017 ammonta a 115,1 milioni, dopo l’esborso fiscale di 140,2 milioni per la definizione del contenzioso.

In rosso il titolo Gedi a Piazza Affari: -3,33%.




Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.