Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Mercoledì 19 Settembre 2018, ore 10.49
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

A Wall Street si scatenano gli acquisti

Ottimismo innescato dalla stagione delle trimestrali

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Prosegue in forte rialzo per l'azionario statunitense grazie all'ottimismo innescato dalla stagione delle trimestrali e alla revisione al rialzo delle stime di crescita degli USA da parte dell'FMI.

Buoni segnali in arrivo anche dal fronte macro: i nuovi cantieri edili avviati negli Stati Uniti sono aumentati a marzo, più di quanto previsto dagli analisti. Anche i permessi per le costruzioni hanno registrato un rialzo maggiore rispetto alle attese. Inoltre, la produzione industriale negli Stati Uniti, a marzo, è cresciuta per la quinta volta negli ultimi sette mesi.

Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones continua la giornata con un aumento dello 0,83%, a 24.776,15 punti; sulla stessa linea, giornata di guadagni per lo S&P-500, che continua la giornata a 2.703,57 punti. Ottima la prestazione del Nasdaq 100 (+2%), come l'S&P 100 (1,0%).

Information Technology (+1,91%), Beni di consumo secondari (+1,75%) e Materiali (+0,89%) in buona luce sul listino S&P 500.

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, General Electric (+3,71%), United Health (+2,68%), Cisco Systems (+2,67%) e Microsoft (+2,25%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Goldman Sachs, che continua la seduta con -1,64% nonostante l'ottima trimestrale.

Soffre Johnson & Johnson, che evidenzia una perdita dell'1,53% dopo i conti del primo trimestre.

Si muove sotto la parità Pfizer, evidenziando un decremento dello 0,53%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Netflix (+9,77%) che festeggia i numeri di bilancio, Workday (+4,17%), Alexion Pharmaceuticals (+4,07%) e Microchip Technology (+3,63%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Paychex, che ottiene -1,83%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.