Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Mercoledì 16 Gennaio 2019, ore 21.57
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Salvataggio Carige: nel Governo si fa strada l'ipotesi nazionalizzazione, anche temporanea

Lo ha precisato il Ministro dell'Economia Giovanni Tria durante il Question Time alla Camera

Finanza, Politica ·
(Teleborsa) - Continua a tenere banco nel Governo il "caso Carige" con le opposizioni che vanno all'attacco sul salvataggio della banca ligure, dopo il decreto che ha sollevato un vero e proprio vespaio di polemiche. Nel mirino, in particolare, i Cinque Stelle e il Vicepremier Di Maio che nel recente passato non avevano lesinato critiche all’allora premier Renzi per la gestione della crisi Mps, promettendo a più riprese che il Movimento non avrebbe mai messo un centesimo dei soldi pubblici nelle casse degli istituti di credito.

Tra polemiche e reciproche accuse, intanto, nel Governo si fa strada l'ipotesi nazionalizzazione. Anche temporanea.
"L'obiettivo è salvarla sotto lo Stato. Se ci saranno utili ci guadagnerà lo Stato". Queste le parole del Ministro dell'Interno Matteo Salvini rincarate da quelle sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti che aveva definito la nazionalizzazione di Carige "una possibilità concreta".

Di Maio: "Carige pubblica sarà banca d'investimento dello Stato" - "Se lo Stato dovesse ricapitalizzare Carige lo farà per diventarne il proprietario. O si nazionalizza o non si mette in euro". Lo ha detto su Facebook il Vicepremier e ministro dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio che ha promesso di "punire i banchieri che l'hanno ridotta così".

Tria: "La nazionalizzazione sarebbe temporanea" - Durante il Question Time alla Camera, il Ministro dell'Economia Giovanni Tria ha sottolineato che la ricapitalizzazione precauzionale di Carige da parte dello Stato è un'operazione "temporanea", perché la partecipazione di controllo "deve essere dismessa al termine del periodo di ristrutturazione concesso" alla banca. "La cosiddetta nazionalizzazione sarebbe quindi a termine", ha precisato il ministro.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.